CRONO ASTE S.R.L.

info@cronoaste.it

3501389723

lunedì - venerdì 09:00/19:00

TERRENI IN CATANIA

€367,500.00

LOTTO UNICO
Tribunale di Catania
L.G. N. 48/2023
Giudice Delegato
Dott.ssa Alessandra Bellia
Curatori Avv. Marco Pulvirenti e Dott.ssa Clementina Gullo
Codice asta: 962587

Piena proprietà di terreni siti nel Comune di Catania, Via Nizzeti, Via Nuovalucello, Via Matteo Ricci e Viale Mediterraneo, identificati al NCEU del Comune di Catania (CT):

1. Fg. 7 part.lla 399

2. Fg. 7 part.lla 673
3. Fg. 7 part.lla 3093
4. Fg. 7 part.lla 3095
5. Fg. 7 part.lla 3101
6. Fg. 7 part.lla 3102
7. Fg. 7 part.lla 3104
8. Fg. 7 part.lla 3105
9. Fg. 7 part.lla 3107 
10. Fg. 7 part.lla 3140
11. Fg. 7 part.lla 3142
12. Fg. 7 part.lla 3143
13. Fg. 7 part.lla 3145
14. Fg. 7 part.lla 3551
15. Fg. 7 part.lla 3552

Disponibilità del bene: libero

Il compendio immobiliare, oggetto di liquidazione giudiziale di gruppo, è costituito da due grandi appezzamenti di terreno, per un totale di circa 12 ettari, nel territorio di Catania, con esposizione panoramica vista mare, in posizione strategica, in quanto ben collegato alle principali vie di comunicazione, quasi a confine con il Comune di Tremestieri Etneo, in una zona ricca di attività economiche, ben servita dai trasporti pubblici e vicinissima all’imbocco della rete autostradale.

I due appezzamenti di terreno sono delimitati dalla via Matteo Ricci, dalla via Del Canalicchio, dalla via Nizzeti, dalla via Nuovalucello e dal viale Della Costituzione oltrechè da particelle di altre ditte e sono separati dall’attraversamento, nella direzione sud-nord, della strada a scorrimento veloce denominata Viale Mediterraneo.

Il primo appezzamento è costituito dalle particelle 3140, 3143, 3142 e 3145 ubicato nell’area ovest rispetto il via- le Mediterraneo, confinante con l’Istituto Leonardo Da Vinci, il secondo appezzamento invece, è costituito dalle parti- celle 3104, 3107, 3101, 673, 3095, 399, 3102, 3105, 3551, 3552, 3093 ed è posizionato ad est del viale Mediterraneo.

I suddetti terreni, anticamente destinati ad azienda agricola, si estendono su un terreno di origine vulcanica, carat- terizzato da una diversa altimetria, tale da formare dei terrazzamenti collegati da scale in pietra e da rampe. Le particel- le che confinano con la via Matteo Ricci, sono privi di recinzione, quelle che confinano con la via Del Canalicchio e la via Nizzeti sono delimitati da un muro e quelli a confine con la via Nuovalucello, sono delimitati, in maniera disconti- nua, da un muro, alto poco più di un metro con sopra una rete di recinzione. Invece i terreni a confine con il viale Della Costituzione sono privi di recinzione e sono delimitati da un muretto alto circa 1. Attualmente l’accesso ai suddetti ter- reni avviene dalla via Nuovalucello, dal cancello in ferro sorretto da due pilastri monumentali in muratura con fusto a sezione quadrata decorato a bugnato, tipico degli ingressi delle ville di campagna e dal cancello sulla via Nizzeti, men- tre la parte confinante con la via Matteo Ricci e quella confinante con il viale della Costituzione essendo privi di recin- zione, sono di libero accesso.

Tra i terreni a confine con il viale Della Costituzione (particelle 3140-3143 e la 3142), si inserisce la rampa di emergenza a servizio del viale Mediterraneo, ovvero una corsia piena di sabbia o ghiaia, progettata per ospitare veicoli, soprattutto di grandi dimensioni, che si trovano in difficoltà.

All’interno dei terreni vi sono delle stradelle interpoderali carrabili. Nella particella 3107, esiste un silos, verticale a torre, utilizzato verosimilmente per la conservazione di prodotti sotto forma di grani. Nella particella 3551 e 673 vi sono due fabbricati rurali, entrambi privi di copertura, che per le caratteristiche tipologiche e costruttive, proba- bilmente sono stati costruiti prima del 1942; mentre nella particella 3107 vi è un altro fabbricato rurale, anch’esso privo di copertura, che sembrerebbe di più recente costruzione rispetto gli altri due pur essendo stato costruito, comun- que, prima del 1967. Sulla particella 3551 esiste un serbatoio, verosimilmente per la raccolta dell’acqua, in cemento armato del diametro di circa m 13 e un’altezza di circa 7 metri, posizionato su una base anch’essa in cemento armato. Poiché per il silos, il serbatoio e il fabbricato rurale della particella 3107 non sono state trovate, con i nominativi a di- sposizione della scrivente, le opportune autorizzazioni, questi dovranno essere demoliti.

I terreni, oggetto di liquidazione giudiziale di gruppo, sono attraversati da una striscia di terreno (costituita dalla particelle 3103, 3106, 3100,3094, 3097) di proprietà del Comune di Catania, che parte dalla via Nizzeti e si conclude verso il viale Mediterraneo, e separa le particelle 3102, 3105, 3551, 3552 3093 dalle particele 3104, 3107, 3101, 673, 3095 e 399.

Considerato che i vincoli espropriativi sono decaduti, i suddetti terreni, per la loro estensione, per l’accessibilità e per l’ubicazione risultano particolarmente versatili per la realizzazione di progetti edilizi.

Screenshot 2024-01-30 alle 080745png


DETTAGLIO VENDITA

Modalità di vendita asincrona competitiva telematica
Inizio asta il 17/09/2024 - 12:00
Fine asta il 18/09/2024 - 12:00

Prolungamento 15 minuti
Prezzo base d'asta € 490.000,00 oltre oneri e spese
Offerta minima ammissibile € 367.500,00 oltre oneri e spese

Cauzione pari almeno al 10% del prezzo offerto
Rialzo minimo € 5.000,00
Termine presentazione offerte 16/09/2024 - 13:00
Pubblicato nel portale il 11/06/2024

ALLEGATI

PUBBLICATO ANCHE IN


NON E' CONSENTITO EFFETTUARE ORDINI SU BENI PER CUI E' PREVISTA LA VENDITA MEDIANTE ASTA. GLI ORDINI EFFETTUATI NON HANNO ALCUN VALORE E VERRANNO AUTOMATICAMENTE ANNULLATI.

SE VUOI RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI O ASSISTENZA CONTATTACI:

E-mail  info@cronoaste.it
Telefono 3501389723


PRENOTA ASSISTENZA

  • ASSISTENZA PER DEPOSITO OFFERTA TELEMATICA

    30 minuti

    gratis

Hai delle domande? Contattaci!